Montanaro: anche sul Conad il Sindaco Ponchia ha raccontato bugie.

Dopo la storiella del Bacino Azzurro la Giunta Ponchia è tornata a colpire, questa volta sul progetto del nuovo centro commerciale Conad. Sui giornali il Sindaco dichiara una cosa e poi viene smentito dal suo stesso gruppo consiliare.

Era il 25 ottobre 2017 quando il Sindaco di Montanaro rivendicava sui giornali la sua scelta di cancellare la pista ciclabile prevista nel progetto del nuovo centro commerciale Conad.

Un'azione netta e mirata a tutelare il commercio locale.

Peccato che a distanza di qualche mese le cose siano "casualmente" cambiate.

Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale,a seguito di una mozione presentata dai gruppo di opposizione, la capogruppo della Lista Salviamo Montanaro, ha dichiarato che nel progetto del nuovo centro commerciale Conad non non si è mai parlato di una pista ciclabile.

Insomma il perfetto contrario di quanto sbandierato dal Primo Cittadino di Montanaro sui giornali.

Allora dopo la storiella del Bacino Azzurro, il Sindaco Ponchia ha preso in giro anche i commercianti?

Il segretario del PD,Gozzellino, è intervenuto commentando cosi l'episodio:

"Sui problemi del paese non si scherza, da tempo stiamo cercando di evidenziare tutte le contraddizioni di questa Amministrazione. Sui giornali e sui social network dichiarano una cosa e poi "casualmente" si scopre che la verità è un'altra. Non abbiamo più fiducia nei confronti del Sindaco e non permetteremo che continui con questo atteggiamento. I montanaresi meritano rispetto e hanno diritto di conoscere le cose come stanno. In questo momento siamo amministrati da una Giunta che racconta favole per nascondere i propri limiti e le proprie divisioni interne. Non dimentichiamoci che dal 2014 ad oggi la maggioranza ha già perso ben 3 componenti e ancora oggi il Sindaco dice una cosa e in Consiglio Comunale la capogruppo della maggioranza un'altra.

Il commercio locale non lo rilanceremo sicuramente dicendo NO ad una pista ciclabile. Occorre una strategia di medio-lungo periodo supportata da interventi di riduzione dei tributi ed incentivi per favorire il sistema produttivo locale. Inoltre la pista ciclabile è un'opera strategica. i cittadini che abitano nelle zone periferiche hanno tutto il diritto di poter raggiungere il centro di Montanaro in sicurezza. Nei prossimi giorni valuteremo insieme alle altre forze di opposizione quali azioni intraprendere per capire la verità. "

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *